SALA L:  LE QUOTAZIONI DELLE OPERE

ERNESTO SOLARI

Ernesto Solari nasce a Forlimpopoli nel 1951. Vive e lavora a Como dal 1978. Pittore, grafico ed iconologo, si è formato artisticamente e culturalmente a Bologna e Firenze. Ha tenuto numerose mostre personali in Italia ed all’estero, curando inoltre rassegne monotematiche ispirate ad eventi ‘forti’ della storia dell’arte. Ha realizzato diverse pubblicazioni d'arte e saggistica. Ha curato la redazione dei cataloghi di diverse mostre tematiche (vedere bio-bibliografia)

CURRICULUM

CON "ORIGINALITA', UNICITA' E SICUREZZA"

SI POSSONO DEFINIRE LE SUE OPERE PUNTINISTE (dipinti su tela e pirografie). SI TRATTA DI OPERE INIMITABILI PER LA COMPLESSITA' DELLA TECNICA E DEI LUNGHI TEMPI DI REALIZZAZIONE CHE GIUSTIFICANO UNA PRODUZIONE MOLTO LIMITATA E LE RELATIVE VALUTAZIONI. TUTTE LE SUE OPERE SONO COMUNQUE CATALOGATE PER EVITARE QUALSIASI POSSIBILITA' DI EFFETTUARE DUPLICATI.

 

Le sue quotazioni ufficiali apparvero sul Bolaffi - Critico-Finanziario del 1976  ma anche su altri cataloghi.

La segnalazione venne effettuata dal Critico Paolo Levi.

Nel 76 i prezzi erano espressi in Lire 600.000 per un cm.40x 50

In Lire 900.000 per un cm.50x70

In Lire 1.400.000 per un cm.60x80

=============================================================

Il suo stile puntinista consente una produzione molto limitata di opere poichè tale tecnica richiede tempi molto lunghi che difficilmente i mercanti ed i galleristi (quelli seri sono pochissimi e rari) sanno valutare ed apprezzare. Pertanto le sue opere le potete visionare in questa mostra virtuale permanente o presso il suo studio di via Montegrappa 76 a Como. (Gallery e Centro Studi Leonardeschi)

 

La valutazioni odierna delle sue opere:

1)Incisioni numerate: acqueforti da 200 a 500 (se acquarellate); xilografie da 80 a 300 (se acquarellate)

2)Disegni: da 100 a 200 (piccolo formato/1punto); da 400 a 1000 (medio-grandi)

3)Dipinti storici (dal 1965 al 1985): da 2000 a 5/10.000

4)Dipinti recenti e nuovi: da 2000 a 6/8.000

5)Pirografie: da 600/1500 (piccole); da 1500 a 3000 (grandi)

6) Totem e sculture: da 6000 a 12.000

HOME